Tel/Fax 0984 35405 / 338 8971926 crcal@fisi.org

Arrivata subito a cavallo del Natale l’ordinanza di chiusura al traffico veicolare da parte del Comune di Celico, sul versante Monte Scuro, ha sancito una risposta esaustiva alle richieste e alle sollecitazioni pervenute ai due Comuni su cui ricadono gli accessi del famoso tratto stradale, utilizzato da sempre per la pratica di molte discipline sportive invernali.

Celico e Casali del Manco, i due municipi che risultano proprietari dei terreni ove si snodano i due accessi, vennero sollecitati nel mese di dicembre scorso per preservare l’utilizzo della strada come percorso dedicato allo sci di fondo, allo sci escursionistico, alla pratica di attività escursionistica con ciaspole, evitando la possibilità di potenziali pericoli derivanti da presenza di veicoli a motore.

A sostegno e sollecito delle richieste che la nostra Federazione aveva fatto pervenire, si è subito attivato anche l’Ente Parco Nazionale della Sila a cui va dato merito per l’attenzione che presta alla tutela e allo sviluppo del territorio montano, anche con questi gesti particolare sensibilità e attenzione.

Ora si aspetta la risposta del comune di Casali del Manco per completare il quadro…..speriamo arrivi presto !